redazione-imm2

redazione

redazione-margherita

Margherita Tizzi

Sono nata trentaquattro anni fa a Sansepolcro da genitori globetrotter e da un babbo-pittore che mi ha trasmesso la passione per l’arte e il design. L’amore per il giornalismo è arrivato di conseguenza. Così, all’Università Cattolica di Milano, mi sono laureata prima in Linguaggi dei Media, poi in Storia dell’Arte.
 Nel 2010, ho pubblicato il mio primo libro Piero e Sansepolcro: il caso della Natività. Oggi, dopo dieci anni di articoli di moda, bellezza, viaggi e lifestyle per Il Giornale e il suo mensile Stile, Marie Claire Italia e Donna Moderna, scrivo per Amica, Grazia e Vogue ItaliaNon solo: nel 2019, con Gaia Passi e Ilaria Maggi, ho fondato Eccetera, uno studio specializzato nella creazione di progetti editoriali su misura, online e offline: realizziamo contenuti per siti e newsletter, piani editoriali per social network, testi istituzionali, cartelle stampa, house organ, libri. Eccetera.

Il blog Modaacolazione.com – oggi con un nuovo nome, StileMargherita.it – nasce nel 2013 per guardare al “ben fatto”, per parlare di moda, bellezza, viaggi e made in Italy. E tanto altro ancora. Nel 2019, i sistemi di Google lo hanno designato come organizzazione giornalistica europea, in base alla definizione della Direttiva UE 2019/790 sul diritto d’autore e sui diritti connessi nel mercato unico digitale.

Un sogno nel cassetto? Due: diventare maestra di sci e trasformare l’Italia in un paese consapevole dei tesori che conserva. 

Piero e Sansepolcro: il caso della Natività

È la ricostruzione della storia, artistica e iconografica, della tavola di Piero della Francesca, custodita alla National Gallery di Londra. Il volume raccoglie articoli inediti che The Times dedicò alla Natività, dal momento del suo arrivo in Inghilterra (1861) fino agli anni Ottanta del ‘900. Marco Carminati, giornalista de Il Sole 24 Ore, dedicò al libro un ampio servizio sulle prestigiose pagine della Domenica.

il caso della nativita

Alessandro Tizzi

Trasforma la poesia in materia, attraverso la padronanza della linea e il ritmo dei colori ad acqua. E con meticolosa precisione e fantasia stupefacente, regala un senso di leggera gaiezza e un’onda di emotività. Autore del logo di Aboca ed esperto di icone, Alessandro Tizzi realizza nel laboratorio di Sansepolcro, città natale di Piero della Francesca, anche gli acquerelli della sezione Watercolor.

hanno collaborato

Irene Dominioni

Cresciuta nella foresta di libri della sua casa milanese, Irene ha inseguito la passione per il giornalismo in Danimarca e in Olanda, grazie al master Erasmus Mundus Journalism, Media and Globalisation. Di nuovo a Milano, oggi collabora con pubblicazioni internazionali come Pandeia.eu e Orange Magazine, e si occupa di comunicazione, social media e organizzazione di eventi. Su Moda a Colazione ha scritto di cultura e viaggi.

redazione-irene
redazione-francescac

Francesca Cesani

Sin da bambina l’affascinavano popoli e culture, tradizioni e lingue, ambienti e arredamenti. La sua mente spesso si perde a ragionare in lingue diverse perché, secondo Francesca, dal modo di comporre i pensieri si conosce il vero essere. Milanese di nascita, attaccata alle origini napoletane e toscane, si è lanciata in quest’avventura per incentivarvi a viaggiare, a fare nuove esperienze e a scegliere con cura gli oggetti che abbelliranno la vostra casa.

Silvia Finazzi

Schiava dei “perché” e delle parole, Silvia ha incontrato il giornalismo prima della maggiore età ed è stato subito amore. Giornalista professionista dal 2008, web writer dal 2010 e social media specialist dal 2014, scrive di salute, medicina, benessere, tecniche naturali, alimentazione e psicologia. E ha a cuore le tematiche che ruotano attorno alla maternità, specialmente da quando è mamma di Alice e Viola. Collabora con bimbisaniebelli.it, Viversani&belli e Come Stai.

redazione-silvia
redazione-caterina

Caterina Gildoni

Umbra di nascita (classe 1991), Caterina si è trasferita a Milano per amore, dopo un breve soggiorno a Londra. Ama la legge – si è laureata in Giurisprudenza a Perugia; ha una passione per la moda; adora scrivere fin dai tempi del liceo. Ma Caterina è anche wedding planner ed è stata un’attenta e severa mistery client. D’altronde nella vita non si finisce mai di imparare!