Tutorial contouring: ecco come si fa…

L’arte di ombreggiare e illuminare il viso con terre e correttori per esaltare la forma del viso e coprire le imperfezioni è sempre esistita. Con i prodotti sul mercato fino a poco tempo fa, però, risultava quasi impossibile fare un contouring da sole.  Ma udite udite! Smashbox ha creato una palette per il contouring fai da te, una palette dai colori universali, adatta a tutti i tipi di pelle e soprattutto accompagnata da una pratica guida tutorial. Da portare sempre in borsa.

Per fare il contouring, infatti, basteranno tre minuti con i prodotti in polvere, più facili da sfumare. Partite sempre dalla base – fondotinta o BB Cream e cipria – perché il viso deve essere ben opacizzato. Identificate la forma del vostro viso (guardate il video qui sotto e le schede che ho allegato) e cominciate a ombreggiare delicatamente le zone che vi sembrano da “scavare”. Procedete poi con i punti luce usando la classica tecnica del triangolo di luce, ovvero esaltando la zona della fronte, quella sotto gli occhi e quella che va dall’arco di cupido al mento. Il contouring può essere completato con un po’ di blush sulle guance per dare un po’ di freschezza al volto. Facile vero?

Se preferite qualche consiglio in più, guardate il video tutorial di Lisa Brugin, make up artist di Smashbox, che spiega come valorizzare i tratti del volto a seconda della forma (a cuore, rettangolare, ovale, rotonda e squadrata):

contouring contouring contouring 2

Margherita Tizzi

Giornalista, scrive su Vogue Italia, Amica e Grazia. È co-founder di Eccetera, studio specializzato nella creazione di progetti editoriali su misura, online e offline. E, dal 2013, su questo webzine racconta storie di luoghi, di fatto a mano e made in Italy, di cultura, arte e lifestyle.

No Comments Yet

Comments are closed