Creme solari: ecco il test per sceglierle a seconda del fototipo

“Velette e ombrellini per ripararsi dal sole sono ormai un ricordo del passato. Non esiste pelle più bella di quella abbronzata” scriveva la rivista Le Journal des Femmes nel 1934. Il sole ci fa sentire belli e in forma, ci regala dosi massicce di vitamina D ed elimina le impurità della pelle. Ma un’esposizione non corretta e prolungata può causare eritemi, allergie, invecchiamento precoce della pelle, melanoma e altri tumori cutanei. Fate dunque tesoro di questi consigli: no ai prodotti aperti e usati la stagione precedente; individuate il fattore di protezione solare (SPF) secondo il tipo di pelle (fototipo) e le condizioni di esposizione in termini di fascia oraria, altitudine e latitudine del luogo di villeggiatura; preferite una protezione più alta su viso, collo e décolleté; se avete una pelle grassa optate per un SPF più basso per non appesantire il derma; applicate lo schermo solare 15 minuti prima dell’esposizione, senza massaggio e stesura di altri prodotti; stendete il prodotto su tutto il corpo (2 mg per cm²) senza dimenticare orecchie, piedi e mani, anche all’ombra – dove arrivano il 70% delle radiazioni – e quando è nuvoloso; ripetete l’operazione ogni due ore, dopo ogni bagno o uso dell’asciugamano; dopo l’esposizione usate un doposole che lenisca e ricrei la barriera topica.

 

Evitate colpi di testa!

“Vivo sempre insieme ai miei capelli” cantava Niccolò Fabi. Parole sante, perché i nostri capelli ci accompagnano in tutte le attività quotidiane: subiscono i cambi di stagione e lo stress, l’inquinamento e le diete dimagranti, l’assunzione prolungata di farmaci, il fumo e la gravidanza. Durante l’estate il nemico numero uno del capello è senz’ombra di dubbio il sole. Le eccessive esposizioni ai raggi UV, i lavaggi troppo aggressivi e frequenti, il phon e le piastre lo mettono al tappeto. Così la chioma s’ingiallisce (i capelli contengono melanina come la pelle) e l’acqua del mare e la salsedine ne asciugano il sebo. Poi c’è il vento delle zone costiere, che tende a seccarli e a renderli opachi. Allora che fare durante questi 182 giorni dell’anno? Alle donne sono sconsigliati shatush o balayage: basta dare una sistematina al taglio, eliminando le doppie punte. In spiaggia è importante tenere i capelli legati, in modo da ridurre l’esposizione diretta al sole ed evitare che vento, sabbia e bagni li aggroviglino e li rendano difficili da districare. Grandi e piccini, dopo le abbondanti nuotate, devono sempre risciacquarsi sotto un getto di acqua dolce e stendere una piccola dose di una “crema solare” specifica su tutta la lunghezza dei capelli. Lo shampoo serale deve avere un pH compreso tra 5 e 7 e va diluito prima dell’uso (un cucchiaio in una tazza di acqua). Sì al balsamo, che permette una facile pettinabilità senza spezzare le fibre. Attenzione all’asciugatura: il phon deve essere tenuto a 30 centimetri dalla testa, in quanto il calore intacca la cheratina. Infine il passato docet: cappello, foulard e ombrello sono da sempre il gold standard della fotoprotezione dei capelli!

 

Qual è il tuo fototipo?

Come scegliere la giusta protezione solare? Fate questo test per scoprire il vostro fototipo dunque il solare che fa per voi. Il fototipo indica la quantità di melanina presente nell’organismo: minore è la melanina, minore sarà la protezione naturale dal sole.

Qual è il colore naturale dei tuoi capelli?

  1. Rosso
  2. Biondo
  3. Biondo scuro o castano chiaro
  4. Castano scuro
  5. Nero/corvino

Hai delle lentiggini?

  1. Molte e diffuse su tutto il corpo
  2. Poche (viso, spalle, braccia e décolleté)
  3. Solo sul viso
  4. Molto poche
  5. Nessuna

Qual è il colore della tua pelle quando non è esposta al sole?

  1. Tende al rosso
  2. Molto chiara, lattea
  3. Chiara tendente al beige
  4. Leggermente scura o olivastra
  5. Molto scura o nera

Come reagisce la tua pelle al sole?

  1. Sempre eritema e scottature con desquamazione
  2. Si arrossa facilmente, possibili eritemi e desquamazione
  3. Eritema, scottature e desquamazioni occasionali
  4. Eritema-scottature poco frequenti
  5. Non si scotta mai

Ti abbronzi facilmente?

  1. No, mi arrosso e non mi abbronzo
  2. Mi abbronzo difficilmente
  3. Mi abbronzo abbastanza facilmente
  4. Mi abbronzo molto facilmente
  5. Ottengo subito un’abbronzatura scura e intensa

Fototipo 1 – Punteggio da 5 a 6

Capelli rossi, occhi chiari, carnagione chiara e sensibile al sole che si scotta e non si abbronza. Esporsi con cautela, indossando capi per proteggersi. Protezione SPF50+ applicata di frequente e in abbondanza.

Fototipo 2 – Punteggio da 7 a 11

Capelli biondi, occhi chiari, carnagione chiara e sensibile al sole che si scotta e si abbronza con difficoltà. Protezione alta SPF50.

Fototipo 3 – Punteggio da 12 a 16

Capelli castani, occhi chiari o marroni, carnagione moderatamente scura, si può scottare, si abbronza. Protezione alta SPF30.

Fototipo 4 – Punteggio da 17 a 21

Capelli castano scuro, occhi scuri, carnagione olivastra, si scotta raramente, si abbronza facilmente. Protezione media SPF20.

Fototipo 5 – Punteggio da 22 a 24

Capelli neri, occhi scuri, carnagione bruno-olivastra, si abbronza intensamente. Protezione bassa SPF10.

Fototipo 6 – Punteggio 25

Capelli neri, occhi neri, carnagione nera, non si scotta mai. Protezione bassa SPF6.

 

Solari: i miei best of

Secondo me nella top 3 dei solari. Anthelios Blur de La Roche-Posay è il primo solare che unisce una texture inedita ad una protezione solare elevata: la pelle appare levigata, uniformata e opacizzata a lungo. Perfetto per tutta la famiglia. #larocheposay
Secondo me nella top 3 dei solari. Anthelios Blur de La Roche-Posay è il primo solare che unisce una texture inedita ad una protezione solare elevata: la pelle appare levigata, uniformata e opacizzata a lungo. Perfetto per tutta la famiglia. #larocheposay
Davines Essential Haircare presenta Su, 
la linea di solari
 per i capelli che li proteggere dagli effetti nocivi del sole. Nella formula l’estratto di Chinotto di Savona proveniente da un Presidio Slow Food
Davines Essential Haircare presenta Su, 
la linea di solari
 per i capelli che li proteggere dagli effetti nocivi del sole. Nella formula l’estratto di Chinotto di Savona proveniente da un Presidio Slow Food
Estee Lauder Advanced Night Repair, il siero culto. Applicato prima della protezione solare riesce a neutralizzare fino al 90% dei radicali liberi prodotti dai raggi UVA e UVB. Dopo l’esposizione aiuta a mantenere abbronzatura luminosa e pelle idratata. Per un look baciato dal sole indispensabile anche la terra Bronze Goddes Powder e il rossetto Envy Liquid Lip Potion.
Estee Lauder Advanced Night Repair, il siero culto. Applicato prima della protezione solare riesce a neutralizzare fino al 90% dei radicali liberi prodotti dai raggi UVA e UVB. Dopo l’esposizione aiuta a mantenere abbronzatura luminosa e pelle idratata. Per un look baciato dal sole indispensabile anche la terra Bronze Goddes Powder e il rossetto Envy Liquid Lip Potion.
Dall’efficacia del leggendario balsamo milleusi Eight Hour Cream di Elizabeth Arden nasce una nuova formula per proteggere la pelle del viso dai danni provocati dai raggi del sole e idratarla in profondità. Disponibile anche il comodo e pratico stick da viaggio
Dall’efficacia del leggendario balsamo milleusi Eight Hour Cream di Elizabeth Arden nasce una nuova formula per proteggere la pelle del viso dai danni provocati dai raggi del sole e idratarla in profondità. Disponibile anche il comodo e pratico stick da viaggio
Soleombra fluido doposole setificante è il solare dell’ombra, del ristoro, del recupero de L’Erbolario. Il gesto precedente? Utilizzata regolarmente una settimana prima delle vacanze, la Crema Acceleratrice d’abbronzatura all’olio di jojoba vi permette di ottenere un bel colorito con la minima esposizione. La crema solare alla carota al sesamo e karitè è morbida e deliziosamente fresca. Ottimi gli integratori di Erbamea per facilitare la produzione di melanina.
Soleombra fluido doposole setificante è il solare dell’ombra, del ristoro, del recupero de L’Erbolario. Il gesto precedente? Utilizzata regolarmente una settimana prima delle vacanze, la Crema Acceleratrice d’abbronzatura all’olio di jojoba vi permette di ottenere un bel colorito con la minima esposizione. La crema solare alla carota al sesamo e karitè è morbida e deliziosamente fresca. Ottimi gli integratori di Erbamea per facilitare la produzione di melanina.
Perfetta anche per pelli sensibili la protezione anti-age SPF30 per il viso di Darphin. Una chicchina per mare, montagna e città.
Perfetta anche per pelli sensibili la protezione anti-age SPF30 per il viso di Darphin. Una chicchina per mare, montagna e città.
Uriage Bariesun Stick labbra SPF30. Troppo spesso dimenticate di proteggere le labbra dal sole, in particolare in condizioni estreme, durante lo sport o in alta quota.
Uriage Bariesun Stick labbra SPF30. Troppo spesso dimenticate di proteggere le labbra dal sole, in particolare in condizioni estreme, durante lo sport o in alta quota.
Giovane, cool e trendy la collezione Polysianes al Monoi del gruppo Pierre Fabre.
Giovane, cool e trendy la collezione Polysianes al Monoi del gruppo Pierre Fabre.
Da sempre in prima linea nella prevenzione dei rischi legati all’esposizione solare, Uriage riformula e arricchisce con nuovi trattamenti la gamma Bariésun, la linea solare che combina efficacia e sicurezza.
Da sempre in prima linea nella prevenzione dei rischi legati all’esposizione solare, Uriage riformula e arricchisce con nuovi trattamenti la gamma Bariésun, la linea solare che combina efficacia e sicurezza.
L’Acqua termale Avene contro la canicola in ogni momento della giornata e per tutti i tipi di pelle. Necessaria anche una lozione purificante per eliminare le impurità dal viso prima di andare a dormire.
L’Acqua termale Avene contro la canicola in ogni momento della giornata e per tutti i tipi di pelle. Necessaria anche una lozione purificante per eliminare le impurità dal viso prima di andare a dormire.

Ph Margherita Tizzi; Watercolor Alessandro Tizzi

Margherita Tizzi

Giornalista, scrive su Vogue Italia, Amica e Grazia. È co-founder di Eccetera, studio specializzato nella creazione di progetti editoriali su misura, online e offline. E, dal 2013, su questo webzine racconta storie di luoghi, di fatto a mano e made in Italy, di cultura, arte e lifestyle.

No Comments Yet

Comments are closed